SFORMATO DI NASELLO E UVETTA CON CIPOLLE, “ALLA ROMANA”


Recipe in EnglishRecipe in EnglishNihongo de noreshipiRecette en françaisReceta en EspañolRezept auf Deutsch
Paese d’origine: Italia
Ieri ho preparato gli gnocchi alla romana…nei prossimi giorni scoprirete il perché 😉
Dopo aver tagliato con il coppa pasta i miei gnocchi avevo due problemi. Il primo era preparare la cena al marito affamato e il secondo, poiché odio gli sprechi, cosa fare con tutti quei ritagli di gnocchi avanzati.
Avevo del nasello surgelato in freezer e nessuna voglia di mangiarlo così com’è, dato che, diciamolo, non è davvero una gioia per il palato!
Così l’idea: sformato di nasello con uvetta e cipolle, “alla romana”. Davvero ottimo!!

Con questa ricetta partecipo al contest “una tavola senza sprechi” del blog Cortesie in Cucina
Sformato di nasello e uvetta con cipolle, "alla romana"
Ingredienti per 4 persone
Nasello surgelato 500 gr.
Uvetta 100 gr. circa
Cipolla bianca 1
“Ritagli” di gnocchi alla romana circa 200 gr (per la ricetta degli gnocchi presto il post dedicato)
Olio evo q.b.
Sale q.b.
Pangrattato q.b.
Vino bianco q.b.




PROCEDIMENTO
1. Mettete dell’acqua a bollire
2. Quando raggiunge il bollore, salate e lessate il nasello per circa 12 minuti
3. Nel frattempo mettete l’uvetta a ravvivare in un bicchiere con dell’acqua calda
4. Tagliate la cipolla a dadini e rosolatela con olio in una padella antiaderente
5. Scolate il pesce, rompetelo a pezzetti non troppo piccoli e aggiungetelo alle cipolle
6. Sfumate con del vino bianco e aggiungete l’uvetta dopo averla strizzata
7. Aggiungete anche i “ritagli” degli gnocchi e fate andare a fuoco vivace per qualche minuto
8. Trasferite il tutto in una pirofila leggermente unta con dell’olio
9. Cospargete una manciata di pangrattato e fate gratinare in forno per massimo 10 minuti
Copyright © CucinCreando 2014
Annunci

2 pensieri su “SFORMATO DI NASELLO E UVETTA CON CIPOLLE, “ALLA ROMANA”

  1. Pingback: Menù di San Silvestro, aspettando il capodanno | CucinCreando

  2. Pingback: Gnocchi alla romana “affumicati” con julienne di radicchio di Chioggia | CucinCreando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...